fbpx
  • +39 0445 300876
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Funzionalità e design: le parole magiche dei sistemi di drenaggio per le piscine private

Spa e piscine private sono sempre più gettonate. Non solo per le attività di villeggiatura, che decidono di offrire ai loro ospiti uno spazio di puro relax. Progettare una piccola oasi di benessere anche nella propria casa è un sogno che per tanti vale la pena realizzare. Eravamo abituati a pensare alle piscine private come ad un lusso ad appannaggio di pochi fortunati. Ma i numeri del settore dicono che il trend è in crescita e che le richieste sono ampiamente aumentate. Ad oggi già il 5% degli italiani, circa 3 milioni, ha deciso di regalarsi la piscina “in casa”. Può essere progettata all’interno dell’abitazione, come ci fanno sognare le riviste patinate del design di lusso. Oppure in giardino, di svariate forme e dimensioni, con l’immaginazione già proiettata verso indimenticabili pomeriggi d’estate tra tintarella e tuffi rigeneranti. In questo settore design e funzionalità devono intendersi alla perfezione. La prima regola da tenere in considerazione è che una piscina non deve essere solo bella: deve anche saper risolvere il problema dello smaltimento dell’acqua che fuoriesce dalla vasca e di quella piovana. Assieme ovviamente a tutte le preoccupazioni legate all’igiene e alla pulizia. Come? Con il giusto sistema di drenaggio da installare lungo il perimetro della piscina, scegliendo con cura i materiali e l’abbinamento “estetico” con la pavimentazione.

Anche per le piscine private la progettazione è una cosa seria

Se avete deciso di concedervi la piscina interrata in giardino o di coccolare i vostri ospiti ampliando i servizi della struttura turistica, magari abbinata ad una spa privata, il primo passo è scegliere la dimensione e la forma della vasca, in base allo spazio a disposizione. Indipendentemente dalle misure, è importante fin da subito prevedere anche la corretta installazione del sistema di drenaggio per smaltire l’acqua che, tuffo dopo tuffo, finirà sulla pavimentazione. Lungo il perimetro della vasca dovrà essere quindi posata una rete di canalette grazie alle quali l’acqua in eccesso verrà immediatamente catturata e condotta verso i punti di scarico. La sfida che Inoxsystem® ha colto, anche nel settore delle piscine private, è coniugare qualità funzionale ed estetica, seguendo i clienti durante la fase di progettazione e offrendo prodotti realizzati su misura in grado di soddisfare tutte le esigenze. Per risolvere il problema delle altezze disponibili del pavimento, ad esempio, l’azienda ha progettato sistemi di canalette a basso spessore. Ma la personalizzazione del prodotto ha anche un altro vantaggio, ossia la possibilità di dotare le canalette di angoli a gradi o raggiare il prodotto per accompagnare l’intero perimetro della vasca e rimuovere così tutti i residui di acqua sulla pavimentazione.

Le caratteristiche ambientali giocano un ruolo importante nella progettazione delle piscine private

Progettare una piscina significa anche scegliere i giusti materiali in base all’ambiente e ai pericoli che possono compromettere nel tempo le caratteristiche estetiche e funzionali della vasca. Se la scelta del rivestimento della vasca interrata richiede accurate valutazioni, altrettanto importante è scegliere il giusto materiale per i canali di drenaggio. L’acciaio inox è indubbiamente la carta vincente per un prodotto duraturo nel tempo, complice la sua elevata resistenza alla corrosione e le sue eccellenti prestazioni igieniche. Sul fronte della progettazione l’analisi delle caratteristiche ambientali è, anche per le piscine private, un aspetto tutt'altro che irrilevante. Se la piscina verrà posizionata all’aperto, ad esempio in giardino, la rete di drenaggio potrà essere realizzata in acciaio inox Aisi 304, ampiamente utilizzato anche nei settori alimentare, civile e industriale. Tranne in un caso, ossia quando l’abitazione o la struttura turistica si trova vicino al mare. L’elevata concentrazione salina richiede, infatti, l’Aisi 316, come per le piscine allestite all’interno, a causa della presenza di cloro che si disperde anche nell’aria.

Oltre alla funzionalità c’è il design, anche per le piscine private

I sistemi drenaggio per le piscine private non devono guardare solo alla funzionalità: devono anche saper rispondere alle esigenze estetiche dell’ambiente, strizzando l’occhio alle mode in tema di design. L’eleganza e la sobrietà dell’acciaio inox si sposano perfettamente con tutti gli stili. La sua classe è un ulteriore punto di forza dell’acciaio inox, rendendolo la scelta ideale anche per gli ambienti più ricercati e minimalisti. Forma e sostanza, però, devono sempre dialogare quando si parla delle tendenze di arredo. Per questo motivo Inoxsystem® ha ideato due linee di canalette particolarmente adatte alle piscine private. Da un lato ci sono i canali con fessura ridotta da 8 millimetri, in linea con le vigenti normative antitacco. I canali a fessura possono avere il bordo satinato a vista oppure presentarsi senza bordatura, per un effetto più minimale. Dall’altro, una specifica linea denominata “Inoxsystem Italia IDrain” con canali ispezionabili ed estremamente eleganti. La copertura estraibile, infatti, può essere satinata o, anche in questo caso, pavimentabile per “nascondere” alla vista il sistema di drenaggio.

Richiedi maggiori informazioni

Si prega di compilare i campi richiesti.
Si prega di compilare i campi richiesti.

Altro dal blog


certificazione iso 9001
 certificazione riina
certificazione alimentare
certificazione ce
 
© 2021 Inoxsystem srl. All Rights Reserved.
P.IVA 03544470242
Via dell' Artigianato, 33 - 36042 Breganze (VI) - Italy
Tel. +39 0445300876
E-mail: info@inoxsystem.it

Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati. Se vuoi saperne di più clicca su dettagli.
Proseguendo la navigazione o cliccando su acconsenti all'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.